Mignecci formentone di Gallicano

I mignecci sono focaccine di formentone (granturco) con spessore di circa 2-3 mm e diametro di circa 20 cm. Il colore il giallo oro con screziature pi scure dovute alla cottura nei testi di ferro (detti “cotte”). L’impasto ottenuto unendo farina di granturco otto file, acqua e sale.

Accompagnano la minestrella di Gallicano come uno dei componenti di base. Possono essere degustati da soli, ma in tal caso nell’impasto vengono aggiunti cicciori di maiale o fette sottili di salsiccia.

Come si preparano

In idoneo contenitore si forma un impasto di buona consistenza formato da farina di granturco, acqua e sale. Si pongono tre cucchiai di tale impasto su testi caldi, preventivamente unti con cotenna di maiale od olio di oliva, si schiaccia fino ad ottenere la distribuzione omogenea dell’impasto sul testo inferiore. Si girano i testi alcune volte e dopo 10 minuti il migneccio pronto.

(Descrizione come da Delibera Giunta Regione Toscana - 30 maggio 2005 n.593)

torna indietro